sab 20 nov | Centro Direzionale Interporto

ALIMENTAZIONE COMPLEMENTARE

Corso di aggiornamento per Pediatri di Famiglia sull’alimentazione complementare
ALIMENTAZIONE COMPLEMENTARE

Orario e Sede

20 nov, 08:15 – 18:00
Centro Direzionale Interporto, Via Innsbruck, 13/15, 38121 Trento TN, Italia

Info sull'evento

Obiettivo nazionale/ regionale di Educazione Continua in Medicina a cui fa riferimento l’attività Formativa: 3 DOCUMENTAZIONE CLINICA. PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI DIAGNOSTICI E RIABILITATIVI, PROFILI DI ASSISTENZA - PROFILI DI CURA

Razionale

Perché parlare di svezzamento o meglio di alimentazione complementare ancora oggi?

Le nuove conoscenze di epigenetica, di programming e tracking ci dicono che quanto i Pediatri di Famiglia  consigliano fra i 6 mesi e due anni influenzerà anche la salute dei futuri adulti. L’alimentazione è l’unione di due parti una nutrizionale ed una psico-affettiva che devono essere conosciute e messe in pratica insieme sia dal pediatra che dalla famiglia.

Lo svezzamento è profondamente influenzato dalle abitudini e dalla cultura del posto in cui si vive, ma le recenti evidenze scientifiche devono sempre essere alla base delle scelte con il rispetto del diritto alla salute dei bambini.

Sino a pochi anni addietro le raccomandazioni di introduzione dei cibi solidi fra i lattanti allattati al seno e quelli con formula non differivano fra loro, ma questo comportamento non considerava la profonda e forte differenza fra il latte umano e le formule in commercio.

E’ riconosciuto che l’alimentazione dei primi 1000 giorni di vita influenzerà la salute fino all’età adulta e quindi dobbiamo essere particolarmente accurati quando diamo delle indicazioni per l’alimentazione complementare.

La Dieta Mediterranea è riconosciuta essere il miglior modello alimentare per la prevenzione di  malattie cronico-degenerative come le malattie cardiovascolari, il diabete, l’obesità e il cancro.

E’ pertanto molto importante sostenere e insegnare ai genitori una corretta alimentazione ed avvicinarli alla dieta mediterranea fin dalle prime epoche della vita dei loro bimbi. Attraverso l’alimentazione complementare arriveranno messaggi educativi ad interi nuclei familiari che potranno rivedere i propri comportamenti a tavola e il pediatra di famiglia è la figura chiave dell’intero percorso educativo.

Obiettivo generale:

Aggiornare sulle migliori evidenze scientifiche in tema di Alimentazione Complementare (AC)

Favorire il processo decisionale per le indicazioni ad una appropriata Alimentazione Complementare nei primi due anni di vita

Iscrizione:
Prezzo
Quant.
Totale
  • Gratuita click + per procedere
    ₪0
    ₪0
    0
    ₪0
Totale₪0

bottone blu per proseguire

Istruzioni: iscriviti facendo click sul "+" nella colonna QUANT e il bottone blu si attiverá per poter proseguire con l'iscrizione.