Dolomiti
Open.jpg

Convegno Nazionale di Medicina di Montagna

La Medicina di Montagna al tempo del Covid

23 giugno - 31 dicembre 2022

ID. ECM 351179 crediti 10,5

Obiettivo nazionale/regionale di Educazione Continua in Medicina a cui fa riferimento l’attività Formativa: 

Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura (3)

Razionale:

La pandemia correlata alla comparsa del virus COVID-19 ha comportato mutamenti radicali sul piano sanitario, economico, sociale e personale. Sono cambiate anche le nostre abitudini e la nostra sensibilità nel modo di organizzare il tempo libero, le vacanze, lo sport, le attività out-door.

Nelle regioni alpine è cambiato di conseguenza il modo di concepire il “turismo di montagna”, dovendo conciliare come sempre divertimento, salute e sicurezza, alla luce delle nuove esigenze e aspettative.

Quale impatto, quali contromisure, quali problematiche ma anche quali opportunità e nuove possibilità si sono presentate dopo la riapertura parziale o totale del mondo della montagna?

Le Società Scientifiche che da tempo si occupano di turismo outdoor, di viaggi in zone montane e medicina d’alta quota, della salute delle popolazioni di montagna, di igiene e prevenzione nelle aree alpine, di soccorso in terreno impervio e di montagna-terapia hanno deciso di trovarsi insieme per condividere criticità, esperienze e proposte, ampliando gli orizzonti con i punti di vista diversi ma convergenti.

Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva  

Società Italiana di Medicina di Montagna 

Società Italiana di Medicina dei Viaggi e delle Migrazioni 

Presidenti del Convegno:

Alberto Tomasi e Mariagrazia Zuccali

Responsabile scientifico:

Antonio Prestini

Relatori e moderatori

VIGNATI CARLO  

BALDO ERMANNO

BERGAMO ANTONELLA

BERTINATO LUIGI

CANALE GIANNI

CARPINETA SANDRO

CINQUETTI SANDRO

COGO ANNALISA

CRISTOFOLETTI CINZIA

FERRO ANTONIO

FILETICI LUCA

FIORAVANTI ANTONELLA

MARCHIORI FRANCESCO

PRATALI LORENZA

PRESTINI ANTONIO

SAMAJA MICHELE

STRAPAZZON GIACOMO

TOMASI ALBERTO

ZUCCALI MARIA GRAZIA

Dipartimento di cardiologia critica e riabilitativa, Centro Cardiologico Monzino IRCCS - Milano

Segretario del Gruppo di Studio: Pediatria di Montagna della Società italiana di Pediatria (SIP)

SIMeM  - - Commissione Medica SAT - Trento  - Trento

Coordinatore della struttura  Clinical Governance e Responsabile  Segreteria Scientifica ISS - Roma

Presidente Guide Alpine collegio di Trento – TRE VILLE TN

Medico Psichiatra - Trento

Direttore del Servizio igiene e sanità pubblica (Sisp – Belluno)

Direttore Sanitario dell’Istituto Pio XII -  Misurina BL

Centro di addestramento alpino Polizia di Stato - MOENA TN

Direttore Generale APSS - TRENTO

Anestesista Medico elisoccorso – Trento

Comitato scientifico delle Terme di Levico

Responsabile del personale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona

Presidente SiMeM - Pisa

Dirigente Medico Igiene e Sanità Pubblica APSS – Trento. Guida alpina)

Dipartimento di Scienze della Salute – Ospedale San Paolo - Milano

Eurac - Bolzano

Presidente SimVim - Lucca

Direttore Unità operativa Igiene e Sanità Pubblica - Trento

 

Informazioni Generali

Segreteria Organizzativa

Tipologia evendo:

Durata: 

Numero di partecipanti previsto:

Destinatari:

DISCILINA:

Iscrizione

I.M. ITALIAN MADE (Via Einaudi 74 30174 VENEZIA)

E-mail:  c.tonicello@im-italianmade.com

www.im-italianmade.com

P.C.O. Cinzia Tonicello

FAD ASINCRONA

23 giugno - 31 dicembre 2022, ore formative 7

500

  1. Medico Chirurgo

  2. Assistente sanitario

  3. Infermiere

  1. PEDIATRIA, PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA, IGIENE EPIDEMIOLOGIA E SANITA’ PUBBLICA, MEDICINA GENERALE, Medicina dello sport, medicina termale, MediCIna interna, ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA, MEDICINA E CHIRURGIA DI ACCETTAZIONE E DI URGENZA.

  2. Assistente Sanitario.

  3. Infermiere

gratuita

 

Con il contributo non condizionato di:

Pfizer_Logo_1C_PMS286C.png
Montagna innevata

PROGRAMMA

15’ Introduzione Antonio Ferro

      Saluti: Assessore alla Salute (Stefania Segnana), Assessore al Turismo (Roberto Failoni)

 

20’  Il Turismo di Montagna nell’era COVID: come conciliare sicurezza e turismo

Relatore: Luigi Bertinato

 

20’ Sanità pubblica nelle zone montane: quali prospettive

Relatore: Sandro Cinquetti

 

20’ Termalismo e salute

Relatore: Antonella Fioravanti

 

 

Sessione medicina d'alta quota

 

20’ Aggiornamenti in tema di: travolto in valanga/ipotermia/congelamenti

Relatore: Giacomo Strapazzon

 

20’ Adattamento cardiorespiratoria alla quota

Relatore: Carlo Vignati

 

20’ Ruolo dell’ossigeno - e della mancanza di ossigeno - nella medicina di montagna

Relatore: Michele Samaja

 

Sessione sicurezza

 

20’ Aggiornamenti in tema di AMS, HAPE, HACE

Relatore: Lorenza Pratali

 

20’ Downhill e Canyoning: attività out-door emergenti: il punto di vista delle Guide Alpine e del CNSAS

Relatori: Gianni Canale (Presidente Guide alpine – TRE VILLE TN) / Luca Filetici  (Anestesista Medico elisoccorso – Trento).

 

20’ La prevenzione degli incidenti sugli sci e soccorso in pista

Relatore: Cinzia Cristofoletti

 

20’ Wilderness medicine

Relatore: Alberto Tomasi

 

Sessione Montagnaterapia

 

20’ Nuove frontiere con i pazienti psichiatrici in montagna

Relatore: Sandro Carpineta

 

30’  Il respiro in montagna Annalisa Cogo

       L’asma del bambino in montagna Ermanno Baldo

 

20’  Educare alla montagna: tra buon senso e rispetto delle regole

      Relatore: Antonio Prestini

 

Sessione patologie infettive nell'Arco Alpino e sulle montagne del mondo

 

20’  Le vaccinazioni di routine e quelle raccomandate in montagna

Relatore: Maria Grazia Zuccali

 

20’  Coronavirus nelle diverse nazioni di montagna

Relatore: Francesco Marchiori

 

20’ La pelle va in montagna: principali problematiche dermatologiche

Relatore: Antonella Bergamo

 

30’  Conclusioni Antonio Ferro