Educazione Continua in Medicina
PRIMA GIORNATA DI AGGIORNAMENTO IN FISIATRIA

Patologie dell’accrescimento della colonna vertebrale
29 ottobre 2022
Opera Immacolata Concezione, ONLUS Via Toblino 53, 35142 Padova

ID ECM 366756 CREDITI 5

apref.jpg

PROVIDER Fimp 634 

Obiettivo nazionale/regionale di Educazione Continua in Medicina a cui fa riferimento l’attività Formativa DOCUMENTAZIONE CLINICA. PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI DIAGNOSTICI E RIABILITATIVI, PROFILI DI ASSISTENZA - PROFILI DI CURA


Razionale

Questo corso di formazione che si articola i due eventi si propone di affrontare le problematiche di natura ortopedico-fisiatrica relative alla colonna vertebrale e al piede con l’obiettivo di fornire gli strumenti ai Pediatri di Famiglia, atti a promuovere un rapido riconoscimento di queste patologie al fine di indirizzare i bambini e gli adolescenti alla consulenza specialistica nei tempi e nei modi corretti e condivisi con il centro di riferimento locale, considerando che le problematiche variano, come ben sappiamo, al variare dell’età (ad ogni età… il suo problema). All’interno del SSN, il Pediatra di Famiglia ha un compito cruciale di monitorare nel tempo la salute del bambino, dalla nascita all’adolescenza, attraverso i Bilanci di Salute. Questa peculiarità costituisce il punto di forza e una opportunità di valutazione privilegiata che se integrata alle competenze del secondo e terzo livello di assistenza ne ottimizza la potenzialità a vantaggio della salute del bambino e dell’adolescente. In questa occasione potremo condividere i criteri e le modalità di invio dei pazienti al Centro di Medicina Fisica e Riabilitativa e concordare le modalità di contatto e restituzione delle proposte terapeutiche.

Obiettivi formativi
Alla fine del corso i discenti saranno in grado di


- identificare i pazienti con sospetto di patologia dell’accrescimento della colonna o del piede da inviare a consulenza specialistica Fisiatrica o Ortopedica


- inviare a consulenza i pazienti identificati secondo le modalità condivise


- applicare il percorso diagnostico-terapeutico discusso e condiviso


Metodologie didattiche
Verranno privilegiate tecniche di apprendimento attivo e di confronto e modalità didattiche interattive. Il processo di apprendimento è facilitato dall!utilizzo di casi didattici. Delle lezioni di sintesi richiameranno e rinforzeranno le conoscenze emerse durante la discussione dei casi.


Verifica dell!apprendimento
Questionario di valutazione finale a risposte multiple

Destinatari 100

medico chirurgo, discipline: PEDIATRIA (PEDIATRIA (PEDIATRI DI LIBERA SCELTA), PEDIATRIA, MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE, ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA.


Iscrizione gratuita per i Pediatri di Libera Scelta iscritti Apref e/o FIMP Aulss 6


Responsabile scientifico Dott.ssa Lorena Pisanello


Docenti
Dott.ssa Lorena Pisanello / Dott.ssa Luisa Freo / Prof. Stefano Masiero / Dott. Franco Pisetta / Dott. Giovanni Antonio Checchia / Dott. Aristide Roberto Gravina / Dott.ssa Francesca Cantele / Dott. Stefano Mazzon / Dott. Michele Tonellato / Dott. Umberto Sansubrino / Dott. Villaminar Antonio / Ing. Maria Rubega

 


Segreteria Organizzativa

 

 

www.im-italianmade.com segreteria@im-italianmade.com

PROGRAMMA SCIENTIFICO

8.30 – 9.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti


Conduttori / Moderatori Checchia Giovanni Antonio; Franco Pisetta


9.00 – 9.15 Introduzione e presentazione dell’evento

Docente: Lorena Pisanello, Franco Pisetta

Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato 15 minuti


9.15 – 9.40 L’esame della colonna vertebrale nei Bilanci di salute
Docente: Lorena Pisanello
Metodologia didattica: Metodologia didattica: (F) presentazione di problemi e casi clinici in seduta plenaria
Tempo dedicato: 25 minuti


9.40 -10.00 Caso clinico
Docente: Luisa Freo
Metodologia didattica: Metodologia didattica: (F) presentazione di problemi e casi clinici in seduta plenaria
Tempo dedicato: 20 minuti


10.00- 10.45 La presa in carico del paziente con scoliosi vertebrale idiopatica & quando  richiedere una visita specialistica?
Docente: Stefano Masiero
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 45 minuti


10.45 – 11.00 Confronto con gli esperti
Docente: Stefano Masiero
Metodologia didattica: (D) confronto/dibattito tra pubblico ed esperto guidato da un conduttore
Tempo dedicato: 15 minuti


11.00 -11.15 pausa


TAVOLA ROTONDA: La scoliosi da diversi punti di vista (Giovanni Antonio Checchia; Stefano Mazzon; Lorena Pisanello)


11.15 – 11.30 Le scoliosi neurogene
Docente: Tonellato Michele
Metodologia didattica: TAVOLE ROTONDE CON DIBATTITO TRA ESPERTI
Tempo dedicato: 20 minuti


11.30 -11.45 Progetto teleriabilitazione e scoliosi
Docente: Cantele Francesca; Stefano Mazzon
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 15 minuti


11.45 – 12.00 Scoliosi, disturbi dell’immagine corporea e neurofisiologia
Docente: Cantele Francesca; Maria Rubega
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 15 minuti


12.00 – 12.15 Indicazioni terapeutiche e linee guida: ginnastica medica o corsetto
Docente: Gravina Aristide
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 15 minuti


12,15– 12,30 La chirurgia nella scoliosi vertebrale: quando e perché?
Docente: Villaminar Antonio
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 15 minuti


12.30 – 12.45 Come accedere alle strutture del Dipartimento Interaziendale
Docente: Umberto Sansubrino
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 15 minuti


12.45 - 13.30 Confronto con gli esperti
Docente: tutti i partecipanti alla tavola rotonda
Metodologia didattica: (D) confronto/dibattito tra pubblico ed esperto guidato da un conduttore
Tempo dedicato: 45 minuti


13.30 – 13.45 Take home messages
Docente: Lorena Pisanello
Metodologia didattica: SERIE DI RELAZIONI SU TEMA PREORDINATO
Tempo dedicato: 15 minuti


13.45 – 14.00 Questionario di valutazione dell’evento e verifica dell’apprendimento
Docente: Lorena Pisanello
Metodologia didattica: (D) confronto/dibattito tra pubblico ed esperto guidato da un conduttore


Tempo complessivo 4 ore e 45minuti